Accedi al sito

Resta collegato

Password dimenticata?

Non hai un account? Registrati

Norme di sicurezza in pista e Briefing

per l'ingresso in pista

31 Gennaio 2020
Mock

 

ABBIGLIAMENTO

È obbligatorio e indispensabile indossare abbigliamento adeguato: 

  • tuta in pelle intera
  • stivali e guanti tecnici
  • casco integrale omologato
  • paraschiena
  • tappi di introduzione e di scolo degli olii sigillati tramite apposito fil di ferro per legature

È consigliato l’utilizzo di un paratorace.

Ogni partecipante sarà controllato dal personale di pista all’ingresso di ogni sessione.

È vietato l’ingresso in pista a:

  • moto con pneumatici troppo usurati o reputati inadatti dal personale di pista a garantire una sufficiente sicurezza del pilota stesso
  • moto con specchietti retrovisori e targa
  • piloti con qualunque tipo di apparecchiatura per videoriprese montate sul casco
  • moto con liquido refrigerante all’interno del circuito di raffreddamento (dovrà essere sostituito da semplice acqua 

È consentito l’utilizzo della carenatura originale e quindi di fari e fanali, purché gli stessi vengano prontamente ricoperti con del nastro telato.

È altamente consigliato l’uso di:

  • tubi freno in treccia metallica
  • olio freno dot 5.1 o superiore
  • para carter
  • para leva freno anteriore
  • pinna para corona sul forcellone
  • spugna anti-detonazione all’interno del serbatoio della benzina
  • termocoperte
  • vasca inferiore chiusa ma apribile, tramite due tappi o semplice nastro telato, in caso di pioggia

 

NORME COMPORTAMENTALI

Le manifestazioni AD ECCEZIONE DI QUELLE ISCRITTE A CALENDARIO FMI devono essere considerate a tutti gli effetti come prove di CIRCOLAZIONE TURISTICA in circuito, con la tassativa esclusione di qualsiasi tipo di competizione o prova agonistica fra i partecipanti.

Tutte le persone che accedono alla pista devono essere in possesso di patente di guida valida per il veicolo che si intende condurre o di licenza FMI in corso di validità.

L’organizzazione si riserva il diritto di escludere dalla manifestazione a suo insindacabile e incontrastabile giudizio, tutti quei veicoli che lei stessa reputi non in grado di garantire un adeguato standard di sicurezza.

Durante l’entrata e l’uscita dai box è obbligatorio mantenere una velocità non superiore ai 60km/h. Nella corsia dei box il limite di velocità massimo consentito è di 15km/h.

Il commissario in servizio alla torretta in uscita dalla pit-lane ha l’incarico di identificare ogni pilota che entra, tramite apposito adesivo da applicare sul cupolino della moto e braccialetto di riconoscimento consegnati dal personale di pista al momento della firma della liberatoria. Una volta identificato, il pilota potrà inserirsi nella corsia di accelerazione, prestando la massima attenzione a non essere di intralcio ai piloti che sopraggiungono dal rettilineo, dando loro la precedenza.

Lungo il rettilineo di partenza È VIETATO frenare senza motivo, chiudere il gas improvvisamente o mantenere un’andatura troppo lenta.

Qualora si abbia, o si presuma di avere un problema al veicolo, È OBBLIGATORIO abbandonare il tracciato alla prima occasione, alzando la gamba destra in prossimità della corsia dei box mentre si prende l’uscita.

In caso di guasto, portarsi fuori traiettoria sul bordo della pista, poggiare la moto alle protezioni, ed aspettare i soccorsi o che finisca il turno dietro le barriere in posizione di sicurezza.

È VIETATO

  • IMPENNARE
  • ZIZ-ZAGARE per scaldare i pneumatici o cambiare traiettoria repentinamente laddove non ci sia assoluta necessità.
  • ATTRAVERSARE LA PISTA PER RITORNARE A PIEDI AI BOX
  • CORRERE IN SCIA AL VEICOLO CHE PRECEDE
  • FERMARSI PER PRESTARE SOCCORSO AD ALTRI PILOTI
  • EFFETTUARE SORPASSI CON MANOVRE AZZARDATE O POTENZIALMENTE PERICOLOSE
  • ASSOLUTAMENTE L’ACCESSO A MINORI E ANIMALI sia ai box che alla pit-lane
  • APPLICARE QUALUNQUE TIPO DI VIDEOCAMERA SOPRA IL CASCO

Il personale di soccorso NON POTRA’ ACCEDERE ALLA PISTA, finchè la pista non sarà COMPLETAMENTE LIBERA e TUTTI I PILOTI saranno RIENTRATI AI BOX. Da qui la necessità di RISPETTARE TASSATIVAMENTE e PRESTARE ASSOLUTA ATTENZIONE alle BANDIERE esposte dai commissari lungo il tracciato.

Per tutte le norme di sicurezza e comportamentali, l’organizzazione fa riferimento al regolamento di utilizzo FMI.

 

IN OCCASIONE DI EVENTI PARTICOLARI:

  • All’interno dei BOX e sulla PIT-LANE potranno accedere SOLO ED ESCLUSIVAMENTE coloro che firmeranno apposita LIBERATORIA
  • È FATTO DIVIETO ASSOLUTO L’ACCESSO A MINORI E ANIMALI
  • È AMMESSO MASSIMO UN ACCOMPAGNATORE PER PILOTA

Invitiamo tutti a scaricare il file allegato dove potrete visionare, oltre alle norme qui esposte, tutte le segnalazioni che potrete incotrare in pista.

Downloads

© MC SeventyOne ASD 2020   |   P.IVA 03559620921  C.F. 92221820928   |   Privacy   |   Cookie   |   Web Developer