Accedi al sito

Resta collegato

Password dimenticata?

Non hai un account? Registrati

Regolamento "COMPARATIVE" 2020

31 Gennaio 2020
Mock

DESCRIZIONE GENERALE

Il Motoclub Seventyone istituisce 3 sessioni di allenamento con comparazione dei tempi presso l’Autodromo Franco di Suni a Mores, denominate Comparative Piloti 2020, con lo scopo di favorire l’ingresso in pista e monitorare il progresso dei piloti partecipanti, mettendo a disposizione un sistema di cronometraggio al fine del miglioramento individuale delle prestazioni di pista nella stagione sportiva 2020.

Le Comparative Piloti 2020, richiedendo una messa a sistema del servizio cronometraggio, saranno istituite solo al raggiungimento minimo di 30 iscritti per ciascuna giornata.

REQUISITI

ORGANIZZAZIONE

Ad iniziare dalle ore 8.00 sono previste le operazioni di accettazione presso la segreteria del circuito. In questa occasione verranno consegnati i trasponder che dovranno essere montati immediatamente, i piloti che risulteranno sprovvisti di trasponder non saranno ammessi in pista. Dalle ore 9.00 inizieranno le sessioni di prove libere per tutti gli iscritti, secondo la modalità open pit. Durante la pausa pranzo, il personale del Motoclub, suddividerà, in base ai tempi, i piloti in tre gruppi; Élite, Expert, Rookie. Tale suddivisione verrà poi pubblicata sotto forma di lista, sulla bacheca dell’Autodromo; ogni pilota avrà cura di informarsi sul proprio gruppo di appartenenza verificando l’esatta posizione del suo nome nella lista.

TUTTI I PILOTI saranno chiamati a PARTECIPARE al BRIEFING tecnico e di sicurezza, OBBLIGATORIO, che si svolgerà nel SOTTOPASSAGGIO antistante la segreteria.

Si ricorda che LA GIORNATA È CONSIDERATA a tutti gli effetti COME PROVA DI CIRCOLAZIONE TURISTICA IN CIRCUITO, con la tassativa esclusione di qualsiasi tipo di competizione o prova agonistica fra i partecipanti.

I tempi risultanti saranno, in seguito alla fase di comparazione, tradotti in un punteggio, che potrà aumentare o diminuire anche sulla base di una serie di valutazioni (Correttezza; Diligenza; Disciplina; Sicurezza; Avanzamento; Conoscenza delle Regole)

Questo per verificare con attenzione le operazioni di monitoraggio delle prestazioni stagionali del pilota.

Nel primo pomeriggio sono in programma due sessioni di prove cronometrate per ciascun gruppo.

In base ai migliori tempi realizzati durante le prove cronometrate da ogni singolo pilota, verrà riorganizzato l’ingresso in pista per la comparativa di ogni singolo gruppo. Ad ogni pilota partente, verrà cosi attribuita una lettera, che indicherà la posizione di ingresso al circuito lungo la pit-lane in corrispondenza degli appositi segnalatori verdi riportanti tali lettere. Uno speaker annuncerà lo schieramento di ogni gruppo. Dalla chiamata dello speaker, ogni pilota avrà 60 secondi di tempo per prendere parte allo schieramento, trascorsi i quali partirà dall’ ultima posizione.

Quando gli ufficiali di percorso della torretta daranno il via, i piloti partiranno dalla corsia box mantenendo, tassativamente, lo stesso ordine per almeno due passaggi sotto al traguardo, fino a quando verrà esposta la bandiera verde che sancirà l’inizio della comparativa. Il primo pilota dello schieramento dovrà effettuare i giri di ricognizione con un’andatura tale da mantenere il gruppo compatto e uniforme. Tutti i piloti che non rispetteranno tale procedura verranno penalizzati con l’aggiunta di 1 minuto al tempo totale, ottenuto durante la prova, per percorrere 10 giri. Un pilota che si dovesse accorgere di aver effettuato erroneamente un sorpasso durante i giri di ricognizione, può evitare la penalizzazione, solo ed esclusivamente cedendo la posizione guadagnata, al pilota che la occupava precedentemente.

Al primo pilota che completerà i 10 giri dalla bandiera verde, verrà esposta bandiera a scacchi decretando così la fine della comparativa.

Al termine della giornata, in base ai punteggi attribuiti dal MotoClub, verrà stilata una classifica per ogni differente categoria.

I piloti potranno costituire dei Team con minimo 2 partecipanti.

In caso di bandiera rossa, i distacchi verranno azzerati e ogni pilota a pieni giri, riprenderà parte allo schieramento sulla pit-lane, esattamente nella posizione nella quale è uscito, ripetendo le procedure di partenza per poter poi ripartire e completare i giri mancanti.

Qualora si abbia, o si presuma di avere, un problema al veicolo, È OBBLIGATORIO abbandonare il tracciato alla prima occasione, alzando la gamba destra in prossimità della corsia dei box mentre si prende l’uscita. In caso di guasto, portarsi fuori traiettoria sul bordo della pista, poggiare la moto alle protezioni ed aspettare i soccorsi o che finisca il turno, DIETRO LE BARRIERE in posizione di sicurezza. È ASSOLUTAMENTE VIETATO ATTRAVERSARE LA PISTA PER RITORNARE A PIEDI AI BOX.

Ad ogni modo, per tutte le norme di sicurezza e comportamentali, l’organizzazione si attiene al regolamento di utilizzo FMI.

È consentito l’uso di appositi cartelli da pit-lane per comunicare coi piloti in pista.

Il MotoClub si riserva il diritto di escludere dalla manifestazione, a suo insindacabile e incontrastabile giudizio, tutti quei veicoli che lei stessa reputi non in grado di garantire un adeguato standard di sicurezza.

All’interno dei box e sulla pit-lane potranno accedere solo ed esclusivamente coloro firmeranno apposita liberatoria. È FATTO DIVIETO ASSOLUTO L’ACCESSO A MINORI E ANIMALI.

È ammesso massimo UN ACCOMPAGNATORE PER PILOTA.

I piloti sono ritenuti responsabili del comportamento dei propri ospiti e della eventuale presenza di estranei non autorizzati nei box.

La quota d’iscrizione all’evento non è rimborsabile, salvo annullamento della giornata per cause di forza maggiore.

RICONOSCIMENTI

Durante ogni sessione saranno riconosciute le 5 migliori prestazioni di pista in ogni categoria in base alla equipollenza dei tempi e al punteggio attribuito.

RECLAMI

Qualunque partecipante non concorde con i risultati finali, potrà esporre reclamo entro e non oltre 10 minuti dalla pubblicazione degli stessi. Al momento dell’ufficializzazione del reclamo, il reclamante verserà la somma di €250,00 al Motoclub, il quale si impegnerà a nominare prontamente una commissione di 5 piloti partecipanti, pubblicamente sorteggiati, che analizzerà il contenuto del reclamo pronunciandosi a favore o contro.

Successivamente il Motoclub suddividerà i 250,00€ ricevuti dal reclamante, tra i 5 piloti della commissione chiamati a dare giudizio.

Il Motoclub infine, terrà conto di tale giudizio nella sua decisione finale.

VARIAZIONI

Il Motoclub, al fine di garantire una migliore organizzazione, si riserva il diritto di modificare e/o aggiornare o migliorare senza preavviso e in qualsiasi momento il presente regolamento.

Per quanto riguarda gli orari di entrata in pista e di svolgimento delle giornate, seguiranno le tabelle riepilogative per ogni singola giornata di comparative.

Downloads

© MC SeventyOne ASD 2020   |   P.IVA 03559620921  C.F. 92221820928   |   Privacy   |   Cookie   |   Web Developer